Ognuno di noi ha un programma personale con innumerevoli files; si è creato col tempo, a seguito delle esperienze che sono state vissute ed elaborate da noi stessi e da chi ci ha preceduto. Siamo leali al clan e alle sue leggi, per uguaglianza, opposizione oppure compensazione. Ognuno di noi partecipa al progresso del mondo, oppure della sua famiglia, agendo su se stesso.

Possiamo conformarci alla società in cui viviamo, ai gruppi di cui facciamo parte, oppure ribellarci, ma ognuno di noi ha una sua specifica Essenza! Non vanno sottovalutati i condizionamenti che ci sono stati passati, talvolta distruttivi o avversi.

Ognuno di noi agisce a livello inconscio, per lo più al 95%, fin quando non cresce la consapevolezza e il livello di Coscienza. La miglior cosa da fare sarebbe quella di diventare consapevoli dei pensieri disfunzionali che boicottano la realizzazione in qualsiasi campo o bloccano l’avanzamento. Vi sono trappole mentali che annebbiano la vista e fanno perdere l’orizzonte.

Ora più che mai siamo sospinti a cambiare da forze misteriose; l’ordine precostituito ha bisogno di una trasformazione. Possiamo dunque agevolare tale cambiamento oppure opporci. Possiamo scegliere di non fare nulla o di agire. Possiamo regredire o progredire.

Il momento storico, a mio avviso, è catartico poiché ci concede l’opportunità di poter evolvere, dopo aver avvertito il senso di smarrimento, d’impotenza o la paura per la propria vita e il proprio futuro. Abbiamo la possibilità di diventare più padroni di noi stessi. Possiamo abbandonare, uno alla volta, i vecchi ricordi legati alla sopraffazione, alla miseria e all’ingiustizia che hanno prodotto sofferenza. Lo dobbiamo a noi stessi, alle generazioni future e, con gratitudine, a coloro che hanno fatto sforzi e azioni per farci ritrovare in un mondo migliore.

Tornando all’astrologia, Plutone simboleggia le energie dell’inconscio. Qui non vi sono solo i segreti passati dalla famiglia, i sensi di colpa e il senso d’impotenza per i fatti accaduti, vi sono i ricordi di riuscita e di successo. Plutone rappresenta il potere creativo ma anche distruttivo. Per dirla in altro modo, è morte e rinascita.

Il mio invito è dunque quello di guardare non solo a ciò che viene fatto al di fuori di noi, rischiando di cadere nella trappola del biasimo, ma di usare le potenti energie di cambiamento che sono a nostra disposizione per creare un nuovo status quo.  

Ora più che mai abbiamo la possibilità di comprendere ciò che è ancora misterioso e influente negativamente nelle nostre vite, sapendo che la nostra consapevolezza influisce favorevolmente nel mondo.

Tutte le vedute restrittive e le relazioni condizionanti della nostra vita, che si sono state evidenziate ancor di più nei Lockdown, possono essere trasformate con una nuova visione interiore.

Tutto quello che si palesa al di fuori di noi è il prodotto di ciò che è dentro. Pertanto, anziché provare solo un senso di perdita o il timore di non avere nulla di buono da ciò che verrà, possiamo iniziare a trasformare le memorie partendo da noi stessi. In tal modo, abbiamo la possibilità di provare la magnifica sensazione di poter rinascere a nuova vita, con un rinnovato senso di libertà…. Tanto che Urano potrà mostrarci una nuova visione del futuro.

C’è un passo che mi piace tantissimo di un film di successo: Ogni maledetta domenica di Oliver Stone. Il protagonista principale di questa commedia è Al Pacino, che dice: 

Tutto si decide oggi. 

Ora noi, o risorgiamo come squadra, o cederemo un centimetro alla volta, uno schema dopo l’altro, sino alla disfatta. Siamo all’inferno adesso, signori miei. Credetemi. 

E… possiamo rimanerci, farci prendere a schiaffi oppure aprirci la strada lottando verso la luce. 

Possiamo scalare le pareti dell’inferno un centimetro alla volta. 

Io però non posso farlo per voi…

In effetti, la trasformazione parte da noi stessi.

Claudia Mengoli – Coach & Healing

error: